mercoledì 2 maggio 2012

Verdure al vapore e ..

Sarà la bella stagione, sarà l'arrivo dell'estate nell'aria ma ogni tanto mangiare delle verdure poco elaborate ci fa sentire bene. 
Se poi aggiungete un pò di brio con una salsina speciale, delle uova, otterrete un piatto unico sano e interessante che soddisferà non solo l'occhio ma anche il palato.
Stamattina al mercato ho comperato un pò di ortaggi di stagione e ho deciso di optare per una cottura a vapore.
La cottura a vapore permettere di cuocere le pietanze senza che ci sia contatto tra cibo e acqua, mantenendo intatte le caratteristiche nutritive dell'alimento, inoltre non necessita di sostanze grasse dunque molto indicata per tutti coloro che tengono alla forma.
Io non possiedo strumenti particolari per fare la cottura a vapore, mi basta una pentola con un pò d'acqua, un cestino di  metallo che si incastra sopra, un coperchio ed il gioco è fatto!
Se al contrario voi possedete tutto il necessario per una cottura a vapore, tipo i cestini di bambù orientali tanto di moda e molto coreografici anche nella presentazione... buon per voi!
La dose qui sotto è per due ma come sempre, raddoppiate o triplicate le quantità secondo la vostra necessità.



Verdura al vapore e.. salsa al tonno




Ingredienti

per 2 persone

1 ZUCCHINA GRANDE

3 CAROTE
20 FAGIOLINI
8 ASPARAGI 
6 RAVANELLI 
6 PATATE NOVELLE
2 UOVA SODE
2 FOGLIE DI ALLORO
TIMO
MAGGIORANA
1 SCORZA DI LIMONE NON TRATTATO
OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA
SALE

Salsa al Tonno

120 GR DI TONNO IN SCATOLA
10 CAPPERI 
2 CUCCHIAI DI YOGURT BIANCO
ERBA CIPOLLINA
OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA
SALE

Occorrente

FRULLATORE
PENTOLA GRANDE
CESTELLO IN METALLO
PELA PATATE
PIROFILA
COCOTTINA
PENTOLINO

Per iniziare lavate tutte le verdure.

Mettete in una pentola grande dell'acqua, le foglie di alloro, un rametto di timo e di maggiorana, una scorza di limone, incastrateci sopra il cestello e portate a bollore.
E' fondamentale che l'acqua non sia molta, non deve arrivare al cestello o le verdure si bagneranno e non sarà più una cottura a vapore.

I ravanelli e le patate novelle non devono essere privati della buccia ma solo lavati accuratamente.

Pelate le carote e tagliatele a listarelle, dividete nello stesso modo anche la zucchina.
I fagiolini vanno privati delle estremità e infine gli asparagi puliti come vi ho già illustrato nel post 'come fare per..'.
Appena l'acqua bolle abbassate un pò il fuoco e ponete le verdure all'interno del cestello, iniziando a mettere sotto le carote, i ravanelli, le patate poi aggiungete gli asparagi, i fagiolini e infine le zucchine, coprite con un coperchio e lasciate cuocere circa 30 minuti.


Cottura al Vapore
Preparate la salsa al Tonno mettendo nel frullatore 120 grammi di tonno sgocciolato, 10 capperi (dissalateli passandoli nell'acqua, se li avete sotto sale), una manciata di erba cipollina (essiccata oppure fresca tagliata a pezzetti) 2 cucchiai di yogurt bianco, un pizzico di sale ed un filo d'olio d'oliva
frullate qualche minuto e versate il composto in una piccola cocotte.


Salsa al Tonno


Intanto in un pentolino fate bollire dell'acqua per cuocere le uova sode, 10 minuti da quando l'acqua bolle, poi passatele sotto acqua fredda per fermare la cottura o il tuorlo diventerà verde.
Una volta cotte le verdure disponetele in una pirofila per portarle in tavola, con un pizzico di sale ed un filo d'olio d'oliva, potete consumarle così oppure aggiungere la salsa e l'uovo come accompagnamento.
Il profumo del vapore con le erbe aromatiche aggiunte all'acqua, la salsa al tonno molto indicata oppure un buon olio di oliva vi dimostreranno che non sono le solite verdure ma un piatto molto indicato e gustoso.


Verdure al Vapore con olio e sale

Consigli

Una volta cotte le verdure, vi consiglio di passarle sotto un getto leggero di acqua fredda per bloccare la cottura e far mantenere vivo il colore.




4 commenti:

  1. Le verdure a vapore sono ottime, conservano tutto il loro gusto! Il tuo piatto sembra una scultura postmoderna, bello da vedere e buono da mangiare ^__^
    Ciao,
    Tiziana

    RispondiElimina
  2. Grazie mille.. in effetti era molto gustoso!

    RispondiElimina
  3. mi piace questo post...moltissimo!

    RispondiElimina