venerdì 4 maggio 2012

Muffins ai Mirtilli

Quante ricette ci sono su questi dolcetti della tradizione Anglosassone e Americana? 
I Muffins hanno invaso il nostro paese soprattutto negli ultimi anni, di ricette e varianti se ne trovano moltissime, io vi propongo la mia.. ai mirtilli!
In poco tempo avrete tra le mani dei dolci profumati, morbidi, ottimi per colazione, merenda o per un fuori pasto ogni volta che vorrete!



Muffins ai Mirtilli





Ingredienti:

15/16 Muffins

365 GR DI FARINA 00

15 GR DI LIEVITO VANIGLIATO (un cucchiaio)
1/2 CUCCHIAINO DI BICARBONATO
1 BUSTINA DI VANILLINA 
180 GR DI ZUCCHERO DI CANNA BRUNO
80 GR DI BURRO MORBIDO
45 GR DI MARGARINA VEGETALE TEMPERATURA AMBIENTE
2 UOVA
80 ML DI YOGURT BIANCO INTERO
170 ML DI LATTE
100 GR CIRCA DI MIRTILLI ESSICCATI O FRESCHI
SALE

Occorrente

STAMPO PER MUFFINS O PIROTTINI DI ALLUMINIO
PIROTTINI DI CARTA 
SBATTITORE

Per cominciare accendete il forno a 190°gradi.

Rivestite lo stampo per muffins o i pirottini di alluminio (se utilizzate questi) con un pirottino di carta, per evitare che la pasta si attacchi.
Setacciate la farina e aggiungeteci il mezzo cucchiaino di bicarbonato,la bustina di vanillina, un pizzico di sale e il lievito.

In un recipiente alto lavorate con lo sbattitore il burro, la margarina con lo zucchero bruno di canna per almeno 10 minuti, poi aggiungete le due uova e sbattete ancora qualche minuto (le uova non devono montare).

Aggiungete al composto il latte e lo yogurt, mescolate bene con una frusta o un cucchiaio e versate poco alla volta la farina con:bicarbonato,vanillina,sale e lievito.
Mescolate con cura fino ad assorbimento degli ingredienti, con la frusta o con lo sbattitore a velocità minima.
Ora aggiungete i mirtilli essiccati o freschi, mescolate a mano l'impasto per qualche minuto ancora e versate il composto nello stampo o nei pirottini, ovviamente non riempiendo troppo o l'impasto rischierà di fuoriuscire.
Ricordate sempre di battere leggermente su un piano lo stampo o i pirottini, dopo averli riempiti per far assestare l'impasto.
Infornate 30 minuti circa a 190°gradi, fate la classica prova stecchino e una volta cotti l'aroma si diffonderà per tutta la casa... vi consiglio di attendere qualche ora prima di consumarli..saranno più buoni!

Consiglio

Io ho usato quelli mirtilli essiccati di buona qualità, non dei canditi quindi, se trovate quelli freschi va benissimo; potete usare anche quelli congelati ma dovete farli scongelare bene ed asciugarli accuratamente.



1 commento:

  1. Così mi fai morire! Te ne è avanzato qualcuno per me?!

    RispondiElimina