martedì 17 aprile 2012

Involtini di Melanzana

Melanzane... che delizia!
Un'altro ortaggio che si presta a molti usi in cucina e che può essere un contorno, un antipasto o un piatto unico, dipende da come lo utilizzate.
Questi involtini li ho assaggiati tempo fa nel ristorante sotto casa, non mi hanno mai svelato tutti gli ingredienti, né le dosi, ma il palato non mente.. e assaggio dopo assaggio ho colto nel segno e ho provato a fare questi involtini a casa.
Oramai sono tra i miei piatti di punta e molto richiesti dai miei ospiti..
Se poi li accompagnate con del riso Basmati bianco, possono diventare un piatto unico eccellente!

Involtini di Melanzana


Ingredienti
per 2/3 persone

1 MELANZANA GRANDE OVALE VIOLA 
100 GR DI MOZZARELLA FIOR DI LATTE
60 GR DI PARMIGIANO REGGIANO IN PICCOLE SCAGLIE
40 GR DI PANE RAFFERMO (ammorbidito)
200 GR CIRCA DI POMODORI PELATI A DADINI 
1 POMODORO (100 gr circa)
1 PEZZETTO DI CIPOLLA
1 MAZZO DI BASILICO
ORIGANO
ACQUA
LATTE
OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA
SALE

Occorrente
1 PIROFILA
1 PIASTRA

Per iniziare mettete il pane raffermo in una ciotola e ricopritelo di acqua e latte in parti uguali, lasciatelo riposare almeno 15/20 minuti (dipende dalla durezza del pane che utilizzate) poi strizzatelo bene e mettetelo in un piatto.
Lavate e asciugate la melanzana e tagliatela a rondelle molto sottili, mettete le fettine nello scolapasta, cospargete di sale grosso, mettete un piatto sopra con un peso e lasciate riposare 20 minuti (tireranno fuori parte dell'amaro che è tipico della melanzana) poi sciacquate e asciugate con un panno pulito.
Grigliate le fette di melanzana sulla piastra e mettetele in un piatto.
Accendete il forno a 200°/220° gradi.

Sugo veloce
In una pentola mettete un filo d'olio d'oliva, un pó di cipolla a pezzetti, fate rosolare leggermente, aggiungete i pelati, una manciata di origano, sale, qualche pezzetto di basilico, fate cuocere 15 minuti, mescolando ogni tanto.
Ripieno
In un recipiente sbriciolate la mozzarella e il pane con le mani, aggiungete le scaglie di Parmigiano, il pomodoro (fatto a dadini piccoli), molto basilico a pezzetti, salate leggermente e aggiungete un filo d'olio d'oliva, mescolate bene tutto.
Involtini
Prendete le fette di melanzana e riempite ciascuna con un pó del composto appena ottenuto, arrotolate e ponetele nella pirofila, unta con un pò del sugo di pomodoro precedentemente fatto.
Una volta completata l'operazione, versate il sugo rimasto sopra gli involtini aggiungete un filo d'olio d'oliva e infornate per 15/20 minuti a 200°/220° gradi.
Sfornate e servite caldo!

Consigli
La melanzana deve essere grande per poter ottenere delle fette abbastanza larghe che contengano il ripieno.
In estate se trovate degli ottimi pomodori, vi suggerisco di fare il sugo di condimento degli involtini con quelli freschi, evitando le conserve di pomodoro, a meno che non le abbiate fatte da voi!
Se andate di fretta il sugo di pomodoro che può essere fatto con i pelati o con la passata di pomodoro, potete evitare di cuocerlo e aggiungerlo crudo, tanto si cuocerà in forno.
Se non avete la piastra potete gratinare la melanzana in forno a 220° gradi per 10/15 minuti circa.
Se volete un piatto meno leggero, potete anche friggere le melanzane invece di gratinarle.

Con questa ricetta partecipo al contest ''Spring Food Contest'' di Spadellatissima!







4 commenti:

  1. Ma che bella anche questa ricetta mediterranea!ho aggiornato il contest e risposto anche di la'!

    RispondiElimina
  2. Quanto mi ispirano questi! C'è dentro tutto il profumo del mio Sud! :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao Laura,
    grazie mille per aver partecipato al contest!
    Ioi sono una fan sfegatata delle melanzane ;)

    RispondiElimina
  4. E' un piacere Lina!
    A presto..

    RispondiElimina