venerdì 22 giugno 2012

Cheesecake alle Ciliegie

Sarebbe bello poter stare al mare, fare un tuffo (a esserne capaci!) o una bella nuotata... appisolarsi sotto l'ombrellone con il vento caldo che ti accarezza, dopo un pranzo leggero.
Sarebbe bello e invece siamo in città, con tutto quello che comporta: smog, traffico, mezzi pubblici pieni, persone già stressate e ora vessate dal caldo.
Eppure vi confesso, che io amo l'estate da sempre. 
Certo... odio l'umidità insopportabile di alcuni periodi, soprattutto mescolata alla pesantezza delle polveri sottili ma appena si alza un po' di vento e ci permette di respirare meglio, io vedo tutto il bello che questa stagione porta con sè.
Il sole, la frutta di mille tipi, i pomodori, i vestiti leggeri e la possibilità di stare fuori, soprattutto di sera.
Sarà che sono meteoropatica, che soffro il freddo, oppure è semplicemente una preferenza, un'affinità con questa stagione.
Visto che quello di cui vorremmo cibarci in questo periodo, deve avere una caratteristica fondamentale.. dev'essere fresco per essere più gradito, oggi vi propongo un dolce freschissimo, che adoro, in una versione rapida: cheesecake con ciliegie fresche.
Questo dolce è una delizia, fa parte di quei cibi che definirei comfort food, una coccola. 
La ricetta è semplice e poco laboriosa presa dal libro "Muffins e Dolcetti" della DIX con lievi modifiche, la dedico a mia cugina Martina che vuole provare a farla e a suo marito Alessandro che pare gradisca molto la Cheesecake e questa versione è davvero eccellente, da provare!


Cheesecake alle Ciliegie





Ingredienti

BASE

200 GR DI BISCOTTI MCVITIES DIGESTIVES 
50 GR DI BISCOTTI ALLA CANNELLA (ho usato i lotus caramelised)
70 GR DI BURRO FUSO

FARCIA

250 GR DI PHILADELPHIA
250 GR DI RICOTTA VACCINA
135 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
1 CUCCHIAINO DI ESSENZA DI VANIGLIA
125 ML DI PANNA FRESCA MONTATA
1 TAZZA DI ACQUA
3 e 1/2 FOGLI DI GELATINA PANEANGELI (circa 7 gr di gelatina)
2 CUCCHIAI DI ACQUA

COPERTURA

250 GR DI CILIEGIE FRESCHE DENOCCIOLATE
4 CUCCHIAI DI ZUCCHERO SEMOLATO
2 CUCCHIAI DI ACQUA
1 CUCCHIAINO DI SUCCO DI LIMONE
2 FOGLI DI GELATINA
1 TAZZA DI ACQUA

Occorrente

STAMPO A CERNIERA TONDO DA 20 CM
DENOCCIOLATORE 
2 PENTOLINI
1 MISURINO
SBATTITORE
FRULLATORE
CARTA DA FORNO
CUCCHIAIO O FRUSTA MANUALE


Per cominciare in un pentolino mettete a sciogliere il burro. 

Sbriciolate i biscotti (in genere io li metto interi in un sacchetto di plastica per il congelatore, lo chiudo e batto con il batticarne, senza esagerare).
Foderate la teglia con un foglio di carta da forno leggermente inumidito e strizzato.

Base

Mettete i biscotti in un recipiente, versateci il burro fuso e mescolate bene con un cucchiaio.
Ora rovesciate i biscotti sbriciolati e imburrati nella teglia foderata, schiacciate bene con il cucchiaio, creando una base compatta e uniforme, mettete in frigorifero almeno per 30 minuti.

Farcia

Mettete i tre fogli e mezzo di gelatina in una tazza di acqua per qualche minuto, poi strizzate i fogli trasferiteli in un pentolino a fuoco basso con due cucchiai di acqua e fateli sciogliere (non deve bollire) poi lasciate raffreddare.
Intanto un recipiente alto, montate la panna poi trasferirla in un piatto fondo e mettetela in frigo.
Nello stesso recipiente nel quale avete montato la panna, versate la ricotta, la philadelphia, il cucchiaino di essenza di vaniglia e i 135 grammi di zucchero semolato, sbattete per circa 5 minuti a velocità media, aggiungere poi la panna mescolando con un cucchiaio dall'alto verso il basso.
Ora versate la gelatina sciolta nel composto e mescolate bene con un cucchiaio o con una frusta a mano.
Prendete la teglia dal frigo e rovesciate tutto il composto nella teglia, livellate con un cucchiaio e mettete in frigorifero per 2 ore.

Copertura

Lasciate da parte qualche ciliegia per decorazione.
Mettete i 2 fogli di gelatina in una tazza d'acqua per qualche minuto.
Versate 250 grammi di ciliegie denocciolate (se non avete il denocciolatore armatevi di un pochino di pazienza e dividete le singole ciliegie in due con il coltello e togliete il nocciolo) in un pentolino con 2 cucchiai di acqua e 4 cucchiai di zucchero semolato fate cuocere a fuoco medio per 5 minuti, mescolando in continuazione.
Poi togliete dal fuoco, aggiungete il cucchiaino di succo di limone e i fogli di gelatina strizzati, mescolate bene.
Fate raffreddare una decina di minuti e versate tutto nel frullatore, azionate appena 1 minuto e mettete la purea di ciliegie in un recipiente perché si raffreddi ancora un pò.
Poi prendete la cheese dal frigo e versate la purea di ciliegie sopra, decorate con quelle intere e mettete in frigo almeno per 2 - 3 ore.
Ci vuole un pò di attesa per farla raffreddare a dovere, ma il gusto morbido e delicato, col sapore speciale delle ciliegie vi ripagherà!

Consigli

Potete usare anche solo McVities Digestives se non avete quelli alla cannella, ma vi consiglio di aggiungere ai biscotti sbriciolati un cucchiaio di cannella in polvere, darà un aroma migliore alla cheese.
Se non trovate i Digestives, prendete dei biscotti al burro, preferibilmente al malto.
Se volete una cheesecake con un bordo, quando stendete i biscotti sul fondo dello stampo basterà premere lungo la circonferenza con le dita, per far salire un pochino i biscotti e realizzare il bordo (non esagerate perchè poi quando la tagliate potrebbe sbriciolarsi).
Se non trovate l'essenza di vaniglia, usate i semi della bacca di vaniglia incidendola nel senso della lunghezza e raschiandoli con il coltello.

Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen di Cucina di Barbara 










5 commenti:

  1. Questo dolce mi fa ricordare che è troppo tempo che non faccio una cheesecake! Grazie infinite ti inserisco subito nel contest!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Provato nella variante con pesche! Cara Laura saresti orgogliosa di me!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Mary, bella idea la variante con pesche!
      Sono orgogliosa in ogni caso, perchè ti sei cimentata in una nuova prova culinaria!

      Elimina