domenica 11 novembre 2012

Tagliolini con scampi e pomodori

Piove!
Normale a Novembre... ma se accendete la tv, noterete l'americanizzazione della nostra informazione.
Previsioni meteo a tutte le ore!
Resta inteso che guardare agli altri paesi per imparare e prenderne il buono lo trovo molto intelligente e utile, ma spesso si assorbono anche usi e costumi meno sani e pratici. 
Tipico dell'essere umano!
Il catastrofismo americano è noto da anni, basti guardare una pellicola al cinema e vi accorgerete da quante aggressioni umane e naturali siano afflitti gli Stati Uniti.
Invasioni aliene per mare e per terra, tifoni, maremoti, siccità... chi più ne ha più ne metta, capitano tutte a loro!
D'altro canto dobbiamo ammettere che negli USA uragani e gigantesche bufere di neve sono frequenti, fenomeni che per fortuna risparmiano il nostro paese.
Le previsioni meteo degli States sono seguitissime e anche da noi negli ultimi anni stanno prendendo piede, lasciando però spazio molto spesso ad un allarmismo continuo che in molti casi si è rivelato eccessivo. 
Le autorità pubbliche preferiscono esagerare, così se poi si verifica il peggio possono dire: << vi avevamo avvertito!>>.
Anche oggi c'è l'allerta meteo su mezza Italia; una giornata di pioggia di domenica invita comunque a restare a casa, così decido di cucinare qualcosa di buono.
Tagliolini con scampi e pomodori.
Per preparare questo piatto, dovreste essere passati in pescheria ieri, come ho fatto io, aver comperato 4 scampi freschissimi e avere a disposizione dei buoni pomodori o un vasetto di conserva di pomodori pelati magari fatti in casa, del prezzemolo, del sedano e dei tagliolini all'uovo ideali per questa ricetta.
Un primo veloce ma di grande effetto e... molto gustoso, ve lo assicuro!



Tagliolini con scampi e pomodori



Ingredienti

per 2 persone

350 GR DI TAGLIOLINI ALL'UOVO 

4 SCAMPI FRESCHISSIMI
8 POMODORI PELATI (o pomodori freschi se li trovate ancora di buona qualità)
1 CAROTA PICCOLA
1/4 DI CIPOLLA
1/2 COSTA DI SEDANO
100 ML CIRCA DI VINO BIANCO
PREZZEMOLO
SALE
OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA

Occorrente

PENTOLA 
PADELLA 
TAGLIERE

Per cominciare tagliare a dadini i pelati, sminuzzare finemente: carota, sedano, cipolla e prezzemolo.

Praticate sulla coda degli scampi un taglio netto nel senso della lunghezza, saranno più facili da sgusciare una volta cotti.
Mettere a bollire dell'acqua che servirà per la pasta, quando bolle salate e abbassate la fiamma.

In una padella a fuoco medio versate: 5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva, la cipolla, la carota e il sedano, dopo qualche minuto aggiungete gli scampi e parte del prezzemolo.


Fate cuocere circa 3 - 4 minuti poi versate il vino alzate la fiamma e fate evaporare bene l'alcool, abbassate il fuoco aggiungete i pomodori a dadini, una presa di sale mantecate qualche istante e versate un mestolo d'acqua bollente.


Fate cuocere il sugo finché non si restringe, togliete gli scampi  dalla padella e teneteli in caldo, mettete i tagliolini (crudi) direttamente nel sugo versateci sopra due mestoli di acqua bollente, mantecate e fate cuocere 2 minuti, se ce ne fosse bisogno aggiungete altra acqua.


Cotta la pasta, spegnete il fuoco, estraete la polpa da due degli scampi a vostra disposizione, aggiungetela ai tagliolini e mantecate. 

Impiattate, decorate con prezzemolo, i due scampi rimasti e servite caldissimi (o si incolleranno!).




8 commenti:

  1. Ciao Laura :) Hai perfettamente ragione... abbiamo importato anche il catastrofismo dall'America... tutta questa attenzione sul meteo e questo allarmismo perenne non mi piacciono per niente, così come la spettacolarizzazione della cronaca nera e tante altre cose poco simpatiche... ma lasciamo stare, non voglio essere polemica! ;) Questi tagliolini sono semplicemente fantastici, invitanti e splendidamente presentati! :D Complimenti! :D Un abbraccio e buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!
      Concordo con te sulla nuova veste dell'informazione...
      Buon inizio settimana anche a te.. un abbraccio.
      Laura

      Elimina
  2. Vero! Io guardo pochissimo la TV, per fortuna! :) Bella la tua ricetta per le giornate di pioggia. Complimenti! Ciao Laura, a presto. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non sono la sola.. che ha notatao questa inversione di tendenza sul meteo e quello che gli gira intorno...
      Grazie dei complimenti!
      Buon lunedì!

      Elimina
  3. Guardo pochissimo la TV e uno dei motivi è anche questo: non sopporto tutto questo catastrofismo e allarmismo spesso anche ingiustificato e solo per fare audience! Le previsioni meteo sono diventate una specie di incubo, si inizia a sudare una settimana prima e battere i denti con dieci gironi d’anticipo. Quest’anno poi ci mancava anche il “battesimo” delle perturbazioni a completare l’opera! Sarà che adoro i gamberi e primi di mare ma i tuoi taglierini sono semplicemente favolosi. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo.. il lavaggio del cervello ...tanto che ti convinci che hanno ragione a prescindere dalla realtà.
      Grazie Federica!
      Baci e buona settimana a te..

      Elimina
  4. che bel piattino..mi piacciono gli scampi..e poi quando il tempo non ci permette di uscire x fare neanche una passeggiata allora cosa c'è di meglio di un bel piatto di tagliolini?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione!
      Buona giornata... a presto!
      Laura

      Elimina