giovedì 30 agosto 2012

Cheesecake con glassa di cioccolato

Dicono che tra un pò arriveranno le piogge e le temperature caleranno di 8/10 grandi.. c'è già l'allerta allagamenti in molte zone d'Italia.. inevitabilmente con le prime piogge, anche solo menzionate, parte in automatico nella mia testa : << l'estate sta finendo.. e un anno se ne va..>> tormentone anni '80 dei Righeira.Tutti gli anni è così!
Normale che le temperature calino un pò ma se potessi, vorrei prolungare l'estate..
E' sempre stato così per me, ha ragione F.Battiato quando canta<<i desideri non invecchiano..quasi mai, con l'età.>> (La stagione dell'Amore).
In effetti Settembre per me è l'inizio dell'anno, molto più che Gennaio, il tempo che cambia, si fanno mille progetti: sul lavoro, sull'amore e sulla propria vita.
Sistematicamente molti non andranno a buon fine, ma c'è l'intenzione.
Qualche tempo fa, quando ancora di lavoro se ne trovava senza il terrore dello sfruttamento senza regole come ora, parlo di 15/20 anni fa, Settembre era il mese più propizio per trovare o cambiare lavoro. 
E più volte ho sperimentato sulla mia pelle, la gioia di cambiare.
Cambiare è giusto e spesso fa bene, ma se si trova altro, altrimenti non ha senso.
Ora la situazione è molto più complicata!
Bisogna trovare il modo di reagire, di tirarsi sù.. un buon cheeesecake con glassa di cioccolato può aiutarvi, almeno nella fase riflessione!
Le foto non rendono giustizia alla Cheesecake ma quando me ne sono accorta era troppo tardi...

Cheesecake con glassa di cioccolato



Ingredienti

BASE

250 GR DI BISCOTTI MCVITIES DIGESTIVES 
80 GR DI BURRO FUSO
2 CUCCHIAI DI RUM



FARCIA

250 GR DI PHILADELPHIA
250 GR DI RICOTTA DI PECORA

125 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO

1 CUCCHIAINO DI ESSENZA DI VANIGLIA

125 ML DI PANNA FRESCA MONTATA

1 TAZZA DI ACQUA + 
2 CUCCHIAI DI ACQUA

3 e 1/2 FOGLI DI GELATINA PANEANGELI (circa 7 gr di gelatina)



COPERTURA

250 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE

2 CUCCHIAI DI ACQUA CALDA

125 ML DI PANNA FRESCA LIQUIDA

Occorrente
STAMPO A CERNIERA TONDO DA 22 CM
3 PENTOLINI (di cui 2 di dimensioni diverse per la bagnomaria)
1 MISURINO
SBATTITORE
FRULLATORE
CARTA DA FORNO
CUCCHIAIO O FRUSTA MANUALE
SPATOLA

Per cominciare in un pentolino mettete a sciogliere il burro. 
Sbriciolate i biscotti (in genere io li metto interi in un sacchetto di plastica per il congelatore, lo chiudo e batto con il batticarne, senza esagerare).
Foderate la teglia con un foglio di carta da forno leggermente inumidito e strizzato.

Base
Mettete i biscotti in un recipiente, versateci il burro fuso, i cucchiai di Rum e mescolate bene con un cucchiaio.
Ora rovesciate i biscotti sbriciolati e imburrati nella teglia foderata, schiacciate bene con il cucchiaio, creando una base compatta e uniforme, mettete in frigorifero almeno per 30 minuti.

Farcia
Mettete i tre fogli e mezzo di gelatina in una tazza di acqua per qualche minuto, poi strizzate i fogli trasferiteli in un pentolino a fuoco basso con due cucchiai abbondanti di acqua e fateli sciogliere (non deve bollire) poi lasciate raffreddare.
Intanto in un recipiente alto, montate 125 ml di panna poi trasferirla in un piatto fondo e mettetela in frigo.
Nello stesso recipiente (dove avete montato la panna) versate la ricotta, la philadelphia, il cucchiaino di essenza di vaniglia e i 125 grammi di zucchero semolato, sbattete per circa 5 minuti a velocità media, aggiungere poi la panna mescolando con un cucchiaio dall'alto verso il basso.
Ora versate la gelatina sciolta nel composto e mescolate bene con un cucchiaio o con una frusta a mano.
Prendete la teglia dal frigo con i biscotti e rovesciate tutto il composto nella teglia, livellate con un cucchiaio e mettete in frigorifero per 2 ore.



Copertura
Sciogliete a bagnomaria 250 grammi di cioccolato fondente2 cucchiai di acqua calda e 125 ml di panna, mescolate.
Lasciate raffreddare il composto per circa 40 minuti, mescolando ogni tanto.
Trascorse le 2 ore prendete la cheesecake dal frigo e versate la glassa di cioccolato fredda sopra, livellate con una spatola quanto meglio potete e riponete in frigo almeno altre 2 ore prima di consumarla.

Certo ci vuole un pò per la cheese ma come sempre il risultato vale la pena dell'attesa e del lavoro e poi.. non abbiamo acceso il forno!
Gustatene una fetta magari in terrazzo o all'aperto se potete, ve la godrete di più!








10 commenti:

  1. Ciao Laura, gironzolando sono capitata qui e ti faccio i miei complimenti, il tuo blog è proprio bello e questa cheesecake golosissima, segno subito la ricetta! :) Sei molto brava, da oggi ti seguirò volentieri, mi sono unita ai tuoi followers! Se ti va passa a trovarmi, baci e a presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina!
      Passo subito a dare un'occhiata al tuo blog..
      A presto!

      Elimina
  2. Cara Laura, il mio cucciolo è un amante delle cheese cakes ... proveremo anche la tua ricetta !!! Un abbraccio, Carolina

    RispondiElimina
  3. Anche io come Valentina ti ho trovata per caso e sono ancora a bocca aperta per questa meravigliosa cheesecake!!!!! La devo fare assolutamente, mi sono iscritta anche io tra i sostenitori e ti invito a passare da cocomerorosso.blogspot.it!!! Intanto buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariangela!
      Passerò di sicuro ''a trovarti''!

      Elimina
  4. ma quanto deve essere buona questa cheese cake?
    bravissima come sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosalba.. troppo buona!
      grazie cara..

      Elimina
  5. Da oggi ci sono anch'io tra i tuoi lettori,complimenti per il tuo blog,è davvero molto bello,se ti va passa a trovarmi nella mia cucina,mi farebbe molto piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena posso faccio di sicuro un giro nella tua cucina, grazie!

      Elimina