giovedì 29 marzo 2012

Torta Elena

Questa torta l'ho preparata lo scorso Agosto in occasione del compleanno di mia cugina Elena... 
La posto oggi sul blog, perché in questi giorni Elena non è decisamente al top e forse il dolce ricordo di questa torta la tirerà un po'su..almeno spero!
Mia cugina ha gusto e talento nello scegliere gli accessori, così ho pensato ad uno degli accessori più importanti per una giovane donna... e ho dato alla sua torta le sembianza di una borsa.
Per far godere anche lo spirito ho pensato di ''nascondere'' sotto la copertura di zucchero fondente, una torta al cioccolato, con panna, amarene e... 
Andiamo a prepararla!


Torta Elena



Ingredienti

500 GR DI PANNA FRESCA 
150 GR DI ZUCCHERO A VELO
150 GR CIRCA DI AMARENE SCIROPPATE
100 GR DI GOCCE DI CIOCCOLATO FONDENTE
1/2 BICCHIERE DI MARASCHINO
800 GR DI PASTA DI ZUCCHERO FONDENTE BIANCA
2 TUBETTI DI COLORANTI ALIMENTARI (rosso,blu)


Occorrente
PENNELLO PICCOLO 
PENNELLO MEDIO



PELLICOLA ALIMENTARE

MATTERELLO
COLTELLO DENTELLATO
SPATOLA
STECCHINO
TAGLIERE
STAMPO DA 24 CM CIRCA
GUANTI IN LATTICE PER CUCINARE
ROTELLA TAGLIAPIZZA

Per cominciare non vi spaventate, la ricetta è lunga ma basterà leggerla e soffermarsi ad osservare soprattutto la foto, tutto verrà da sé.
La torta al Cioccolato Basic (ricetta già postata) è importante farla il giorno prima, questo la renderà più compatta, sarà più facile da farcire e decorare.
Tagliate dalla torta una mezzaluna di circa 8 centimetri per darle la forma della borsa.
E' molto semplice ottenere questa forma, osservate bene la foto del post, poi mettete la torta rotonda davanti a voi, partite da un punto della circonferenza in questo caso quello inferiore, risalite verso l'interno di circa 8 centimetri e praticate con l'aiuto di una riga e di un coltello, un taglio che va da destra a sinistra o viceversa.

Montate la panna con 50 grammi di zucchero a velo.
Capovolgete la torta sottosopra, in modo che la base diventi la parte superiore e con un coltello, fate in modo di eliminare qualsiasi imperfezione dalla nuova base che dovrà poggiare perfettamente in piano.
Dividete la torta in tre dischi, tagliandola in due parti con un coltello, facendo attenzione a fare dei dischi della stessa altezza.
Scolate leggermente le amarene con un colino e tagliatele a pezzetti grossolanamente.
Ora unite parte della panna circa 370/400 grammi alle amarene sminuzzate e alle gocce di cioccolato, amalgamate bene tutto.
Con l'aiuto di un pennello da cucina bagnate con il maraschino la base della torta,senza esagerare e farcite con parte del composto di panna ottenuto.
Proseguite così anche per il secondo strato, poi coprite con l'ultimo disco. Finita la farcitura con i 100 grammi circa di panna rimasta e con l'aiuto di una spatola ricoprite tutta la torta, questa farà da collante per il fondant.

Ora indossate i guanti e colorate il fondent, prendete qualche goccia di colorante rosso e mescolatelo ad una goccia di colorante blu (2 parti di rosso e una di blu potete ovviamente raddoppiare le dosi, mantenendo questo rapporto) servirà ad ottenere il color glicine che ho usato in questo caso.
Prendete circa 700 grammi di fondent bianco e coloratelo, aggiungendo il colore ottenuto con lo stecchino, poco per volta e impastando con le mani per farlo assorbire.
Aiutatevi con lo zucchero a velo per non far appiccicare il fondent al piano e alle mani.
Aggiungete al color glicine ottenuto precedentemente qualche goccia in più di blu, per creare il color lilla, più scuro del precedente e procedete alla colorazione di una pallina di pasta prelevate dai 700 grammi già colorati.
Ora ai 100 grammi di fondant bianco rimasti, aggiungete del rosso (sempre con lo stecchino) per ottenere un rosso scuro ci vuole un pò...dovete aggiungerne poco per volta fino a che otterrete la gradazione di colore che preferite.

1) Tirate fuori la torta dal frigorifero, stendete con un matterello la pasta lilla circa mezzo centimetro di spessore e ricoprite la torta, facendola aderire bene in ogni punto con l'aiuto del palmo delle mani e di una spatola.
Tagliate con la rotella taglia pizza, la pasta in eccesso.

2) Con un righello e una coltello dentellato, tracciate dei rombi facendo una leggera pressione sul fondent, formeranno le cuciture che vedete sulla borsa.

3) Ora fate la patta di chiusura della borsa, se possibile stendendola ancora più sottile della precedente, posizionatela sopra la torta spennellando con pochissima acqua la parte su cui la adagerete, servirà da collante.

4) Ritagliate dei rettangoli di pasta, lilla e rosso per fare la fibbia, aiutatevi con uno stecchino per fare i buchi e con un coltello a seghetta per fare le cuciture.


5) Con due palline di pasta, lilla e rossa, allungandole a formare delle corde intrecciatele tra di loro e fate la tracolla.
Spennellate sempre con acqua prima di applicare i nuovi dettagli alla torta.

Il ''gioco'' è fatto! Mettete in frigorifero per almeno 4/6 ore, prima di consumarla.



Consigli
Per facilitare il processo di colorazione, potete comperare il fondent di zucchero già colorato, nella tonalità che preferite.
Il procedimento base di preparazione della torta è simile alle precedenti torte fondant che ho postato, erano i primi esperimenti che facevo e mi concentravo maggiormente sull'aspetto esteriore, facendo solo delle piccole modifiche alla farcitura e utilizzando spesso la stessa torta basic di cioccolato.
Se non siete pratici/che vi consiglio di fare lo stesso..concentrare l'attenzione su un dettaglio alla volta.
L'ispirazione della torta l'ho presa dal mio libro di Letizia Grella "La Torta che vorrei".

Con questa torta partecipo al contest ''Cucinando.. Decorando" di "Farina Lievito e Fantasia".




3 commenti:

  1. Che bella!!!!
    Se ti va passa per un saluto

    RispondiElimina
  2. Wow che eleganza e raffinatezza ! Quei fiori sembran veri !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quali fiori?
      Cristina.. la prima torta è la mia.. la seconda è il banner per il contest!
      No problem :)
      A presto..

      Elimina