giovedì 2 maggio 2013

Tortino al cioccolato con cuore di albicocca

Ieri 1 Maggio, vogliamo parlare anche noi dell'argomento più gettonato degli ultimi mesi?
La mancanza di lavoro, la poca tutela dei diritti dei lavoratori?
No, grazie.
Abbiamo le orecchie piene zeppe di parole e le mani vuote di soluzioni e siamo stanchi di vedere tutti coloro che usano questo argomento per terrorizzarci o lo strumentalizzano per ottenere qualcosa.
Ad ogni modo, ieri era rosso sul calendario quindi: festa!
La primavera è arrivata, siamo nella fase: cambio di stagione e occhiata alle condizione fisiche per capire se potremmo mai essere pronte per la prova costume.
Dal momento che l'armadio non restringe gli indumenti, ma semmai siamo noi ad allargarci, ecco che scatta il periodo di transizione chiamato: grandi propositi e belle speranze! 
Mangiare sano, meno zuccheri, meno carboidrati, verdura, tanta acqua e soprattutto un po' di moto.
Si chiamano a raccolta le amiche, si progettano corse che non si faranno mai e addirittura si decide di comprare una tuta, perché l'ultima usata in pubblico o all'interno di una palestra, è a dir poco fuori moda, ma soprattutto un po' stretta.
Mentre facevo tutti questi discorsi nella mia testa, ecco che spunta in dispensa  del cioccolato, residuo di Pasqua, bisogna eliminarlo il prima possibile!
Decido di fare i miei muffins al cioccolato (che non cucino da tempo), un degno saluto ad un periodo calorico prima di iniziare la nuova fase: "buoni propositi e grandi speranze".
Prendo il mio quaderno con tutte le ricette segnate rigorosamente a penna, inizio a pesare gli ingredienti e preparo l'impasto, ma a metà del lavoro mi accorgo che non è la dose dei miei muffins ma soprattutto  sto prendendo un po' da una ricetta e un po' dalla ricetta della pagina accanto.
Che stordita!
E ora?
Mi siedo, verifico le dosi e decido di sperimentare, un'azzardo.. non solo modifico e aggiusto, ma inserisco due ingredienti nuovi che non compaino in nessuna delle due ricette presenti: creme fraîche e confettura, ed è così che creo.. una delizia!
Non esagero, non è da me, credevo di dover cestinare tutto il lavoro avendo optato per la strada creativa, ed invece!
Vi garantisco che questo tortino al cioccolato con cuore di confettura di albicocca vi stenderà!
Cioccolato fondente, burro, creme fraîche, estratto di vaniglia, zucchero, farina, uova e un po' di confettura d'albicocca, avrete un dessert pazzesco che volendo, potrete accompagnare con panna montata o una crema inglese ma io non ho voluto esagerare!
La confettura aggiunta in piccole quantità, si lega all'impasto rendendo più umida la parte centrale e regalando al dessert un sapore speciale.
Il tortino è morbido, ha la consistenza simile a quella di un soufflè, il sapore del cioccolato e dell'albicocca si sposano perfettamente, lasciandovi una sensazione di benessere generale e.. la dieta, si comincia lunedì!



Tortino al cioccolato con cuore di albicocca





Ingredienti

13 - 14 tortini

180 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE (60%)

80 GR DI BURRO
40 GR DI MARGARINA
100 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
70 GR DI ZUCCHERO MUSCOVADO
20 GR DI CACAO AMARO
150 GR DI CREME FRAÎCHE
40 GR DI LATTE FRESCO
2 UOVA MEDIE
120 GR DI FARINA "00"
1 CUCCHIAINO DI BICARBONATO
1/2 CUCCHIAINO DI SALE FINO
1 CUCCHIAIO DI ESTRATTO DI VANIGLIA 
70 GR CIRCA DI CONFETTURA DI ALBICOCCA

Occorrente

PIROTTINI DI CARTA 6 CM DI DIAMETRO
PIROTTINI DI ALLUMINIO  O STAMPO PER MUFFINS
FRUSTA MANUALE
2 PENTOLINI
SETACCINO
RECIPIENTI


Per cominciare pesate tutti gli ingredienti.
In un recipiente setacciate insieme: farina, cacao amaro, sale e bicarbonato.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, con burro e margarina, lasciate raffreddare 10 minuti.
Accendete il forno a 180°gradi.

In un recipiente versate: il cioccolato fuso, lo zucchero semolato, lo zucchero muscovado, mescolate con la frusta qualche minuto poi aggiungete il latte, la creme fraîche e continuate a mescolare per amalgamarla gli ingredienti.
Aggiungete le uova una alla volta sempre mescolando, poi la farina setacciata con il cacao, il bicarbonato e il sale, mescolate energicamente l'impasto fino ad ottenere una consistenza omogenea e liscia.

Mettete i pirottini di carta dentro i pirottini di alluminio (o dentro lo stampo da muffins) versate l'impasto con l'aiuto di un cucchiaio all'interno dei contenitori, versato il primo cucchiaio abbondante, mettete al centro un cucchiaino scarso di marmellata di albicocca, poi continuate a versare l'impasto fino a riempire 3/4 del pirottino.
Infornate a 180°per 30 minuti, fate la prova stecchino sul bordo del tortino o prenderete la marmellata e vi sembrerà che l'impasto non è cotto.
Sfornate e servite tiepido o freddo, sarà delizioso in ogni caso.

Tortino al cioccolato con cuore di albicocca


Consigli
Se non reperite la creme fraîche potete usare uno yogurt magro compatto, preferibilmente greco.
Potete sostituire la confettura di albicocche con una che vi piace di più oppure ometterla, magari accompagnando il tortino con una crema inglese o della panna montata.
Se non avete l'estratto di vaniglia potete usare i semi di una bacca di vaniglia bourbon oppure 1 bustina di vanillina.
Se la marmellata è troppo compatta, rischierà di depositarsi sulla base del tortino, tiratela fuori dal frigo per tempo o stemperatela con un pochino di acqua calda sul fuoco, per renderla meno pesante. 









20 commenti:

  1. Ciao Laura :) Anche io ho deciso di fare un po' più di movimento e di bere di più... non devo dimagrire ma sono cose che fanno sempre bene eh... e così ci si concede un dolcetto in più senza sentirsi troppo in colpa ;) Finalmente ho trovato la creme fraiche al super, nel banco frigo, l'ho utilizzata in un impasto e sono rimasta soddisfatta ;) Questo tortino deve essere delizioso, amo l'abbinamento cioccolato - frutta! :) Complimenti, un abbraccio forte e buona giornata :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentre fotografavo il tortino.. dopo aver controllato le foto, l'ho divorato... ti consiglio di provarlo!
      Buona giornata a te!
      Baci

      Elimina
  2. devo dire che è molto invitante questo tortino dal cuore al sapore di albicocca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già fin troppo!
      Devo disfarmene al più presto... dandone qualcuno agli amici o li finisco tra due giorni..
      Grazie!

      Elimina
  3. Ecco tutto quello che dici è successo anche a me, compresa la riunione tra amiche per decidere quel da farsi che mai si farà!!! Mi tocca finire anche a me il cioccolato in dispensa.... quello di sicuro lo so che fine farà!
    ottimi tortini.
    baci
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Guarda fai come me.. usa il cioccolato per fare dei dolci e distribuiscili agli amici o ai nipotini il prima possibile!
      Baci

      Elimina
  4. ecco brava, festa!! stacchiamo il cervello dal negativo e cerchiamo di goderci 1/2 giornata di sole e serenità, che altrimenti impazziamo tutti. Un tortino plese, che il cioccolato si sà, aiuta molto a trovare il benessere... poi se possibile un favore... sono alla ricerca di una ricetta perfetta di muffin al cioccolato semplici, mi allungheresti la tua? Di quelli che volevi fare all'inizio???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lara ora ti posto il link.. li trovi comunque tra le mie ricette!
      Un bacio

      Elimina
  5. Io non mangio alimenti che contengano zucchero da circa due anni e non sono per niente pronta alla prova costume. Dovrò eliminare anche i carboidrati? Forse per me sarebbero meglio 6 mesi sull'isola dei famosi! Complimenti per il tortino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta solo un po' di movimento ed io poi sono per il.. ridurre le quantità e non eliminare!
      A presto..

      Elimina
  6. Che peccatissimo non averti potuta abbracciare. Ma sono contenta che tu ti sia divertita anche se le giornate non sono state troppo belle.
    E tu mi mandi Love Actually? Ma non lo sai che lo adoro? Ti dico solo che l'ho visto almeno 10 volte, tipo NOtting Hill, non ricordo più ormai va a memoria.
    Sul viaggiare, vorrei essere natta con tanti soldi e fare solo quello nella vita!
    Ti abbraccio forte, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già..
      Sarà per la prossima volta, magari ci incontriamo a Roma!
      Anche io Love Actually, visto e stravisto ..
      Eh già, per viaggiare... Soldi, soldi e tempo... caratteristiche rare ultimamente.
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  7. Laura cara per fortuna ho un buon metabolismo per ora e allora evito diete anche se mangio sano ma ogni tanto qualche stra vizio lo faccio!!!!
    questo tortino e' troppo buono vedi che alle volte sbagliare conviene:)
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho questa fortuna, ma con l'età il metabolismo rallenta ed ogni tanto ho brevi periodi nei quali.. lascio spazio ad un po' di pulizia alimentare... ma condivido, alle volte sbagliare conviene!
      Un bacio

      Elimina
  8. praticamente una mini sacher che buoni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto più leggera come consistenza ma buona!

      Elimina
  9. nato da un "errore" eppure così buono... cioccolato e albicocca è un abbinamento spettacolare, sarà che mi ricorda la sacher.. boh! comunque anche io sono per il "da oggi dieta" e dopo mezz'ora sto facendo una torta... però, dopo anni, finalmente ho iniziato ad andare a camminare tutte le mattine, mezz'ora per ora, per smaltire un pò e sentirmi meglio.... ma credo che inconsciamente lo faccio solamente per concedermi qualche dolcino in più! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muoversi fa sempre bene, aiuta molto il metabolismo e dopo il tortino 1 oretta di corsetta ci sta!
      ; )

      Elimina