giovedì 14 febbraio 2013

Red Velvet gluten free

14 Febbraio 2012.. inizio dell'avventura.
14 Febbraio 2013.. l'avventura continua e sono felice di festeggiarla con tutte voi!
Oggi il mio blog compie 1 anno di vita!
Ogni volta che si festeggia un compleanno si torna indietro con la memoria.. si cercano quei ricordi che ci hanno permesso di essere quello che siamo.
Così ho sbirciato tra le prime ricette postate, alcune delle foto sono terribili ma dopotutto le facevo con il telefonino.
Non che ora disponga di grandi attrezzature, ma almeno ho una macchina fotografica e non è di carta!
Post dopo post sono arrivati i primi commenti e sono entrata con un po' di diffidenza prima e poi con interesse in un mondo nuovo, fatto di persone che rispettano il buon cibo e soprattutto hanno in comune con me la gioia della condivisione... 
Si condividono ricette, informazioni, tentativi, fallimenti e successi.
Ho deciso di festeggiare con una torta la Red Velvet e non perché oggi coincida con San Valentino ma perché è la torta che partecipa alla sfida di Febbraio 2013 dell'MTChallenge ed è una torta gluten free, quindi adatta per tutti i celiaci o gli intolleranti al glutine.
Ho deciso di festeggiare il mio blog compleanno con una sfida, che prima di tutto è una sfida con me stessa.
Mai fatta una Red velvet (tipico dolce americano), mai fatta una torta senza glutine ed eccomi con le mani in pasta a realizzare qualcosa di nuovo.
Guardare, studiare, imparare e provare... e poi leggere la gioia nello sguardo di chi gusta un tuo piatto, che sia dolce o salato, non c'è soddisfazione più grande! 
E posso dirvi una cosa? 
Siamo anche quello che cuciniamo e soprattutto come lo cuciniamo, se due persone fanno la stessa ricetta, verrà simile ma mai uguale, perchè a meno che non vi affidiate ad un robot da cucina che provveda a tutto anche alla cottura, cambia la manualità, cambia la testa, cambia la persona.
Per questa Red Velvet ho seguito la ricetta di Stefania vincitrice dell'MTC, ho solo variato leggermente la quantità di farina di riso e aggiunto un profumo di cardamomo in suo onore.
Per la farcia ho optato per un mix di panna e mascarpone con una nota aromatica data dalla grappa e decorato con cocco essiccato.
Ho usato tutti prodotti permessi dalla AIC e ho letto bene tutte le etichette degli ingredienti, fondamentale per assicurarsi che siano prodotti effettivamente non contaminati dal glutine.
La torta è deliziosa e non si sente affatto che è gluten free, morbida e godibilissima e poi.. è anche bella da guardare noh? 
Allora.. auguri Home Made e.. auguri Laura!
Un grazie a tutte le food blogger che mi stimolano a continuare con il loro esempio ed un grazie a tutte quelle che hanno partecipato al mio 1° contest "Innamorati.. non solo a San Valentino!" che scade alla mezzanotte di oggi.
Un grazie anche alle ragazze dell'MTChallenge per l'entusiasmo che mettono in quello che fanno.
Dimenticavo.. buon San Valentino a tutti!


Red Velvet gluten free



Ingredienti


Per la torta

170 GR DI FARINA DI RISO FINISSIMA
60 GR DI FECOLA DI PATATE
30 GR DI MAIZENA
1/2 CUCCHIAINO (da thè) DI SALE FINO
8 GR DI CACAO AMARO
110 GR DI BURRO (a temperatura ambiente)
300 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
3 UOVA MEDIE
1 CUCCHIAINO (da caffè) DI ESTRATTO DI VANIGLIA BOURBON
240 ML DI BUTTERMILK
1 CUCCHIAIO SCARSO DI COLORANTE ROSSO
1 CUCCHIAINO (da thè) ABBONDANTE DI ACETO BIANCO
1 CUCCHIAINO (da thè) DI BICARBONATO DI SODIO
3 CUCCHIAI DI ACQUA 
5 SEMI DI CARDAMOMO

Per la farcia e la finitura

500 ML DI PANNA FRESCA 
200 GR DI MASCARPONE
160 GR DI ZUCCHERO A VELO
1/2 CUCCHIAINO (da caffè) DI ESTRATTO DI VANIGLIA BOURBON
2 CUCCHIAINI (da thè) DI GRAPPA BARRICATA 
80 GR DI SCAGLIE DI COCCO ESSICCATO
50 GR DI CUORICINI DI ZUCCHERO (per decorare il piano)


Occorrente

STAMPO PER TORTA DA 24 CM
SPATOLA
SBATTITORE
SETACCINO
MISURINO
PENTOLINO
RECIPIENTI
TAZZINA
FRUSTA A MANO
CARTA DA FORNO

Per cominciare tirate fuori dal frigo il burro e le uova.

Setacciate la farina, la maizena, la fecola di patate, il cacao nello stesso recipiente e aggiungete il mezzo cucchiaino di sale.
In un pentolino mettete tre cucchiai di acqua e 5 semi di cardamomo, portate a bollore e lasciate riposare 20 minuti, poi eliminate i semi.
Versate il colorante alimentare nel buttermilk e amalgamate bene.
Accendete il forno a 175°.

Per la torta

In un recipiente dai bordi alti mettete: il burro a temperatura ambiente, l'acqua profumata di cardamomo, lo zucchero semolato, sbattete bene per 10 minuti fino ad ottenere una crema morbida.
Unite le uova, una alla volta, continuando a sbattere per 5 minuti, aggiungete l'estratto di vaniglia, continuando a sbattere.
Versate metà delle farine(riso,fecola,maizena,cacao e sale precedentemente mescolate insieme) sbattete qualche minuto e aggiungete il buttermilk con il colorante, continuate a sbattere, infine aggiungete le restanti farine e sbattete ancora fino a completo assorbimento degli ingredienti.
In una tazzina versate l'aceto e il bicarbonato di sodio, mescolate e versate nell'impasto, amalgamate bene il tutto.
Versate l'impasto nello stampo per torte, precedentemente foderato di carta da forno, cuocete per 35 minuti circa in forno a 175°.
Fate la prova stecchino per verificare che la torta sia asciutta all'interno.
Sfornate e lasciate nello stampo fino a che non si raffredda.
E' preferibile fare la torta il giorno prima (io in genere non la metto in frigo ma la copro con carta di alluminio) o la mattina per poi farcirla la sera o rischierete di sfaldarla quando la dividete in strati.

Per la farcia e la finitura

In un recipiente montate a neve la panna (deve essere molto solida).
In un'altro recipiente versate il mascarpone,mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia, lo zucchero a velo e la grappa mescolate con la frusta manuale fino ad assorbimento degli ingredienti, poi aggiungete poco alla volta la panna montata, incorporando i due composti facendo movimenti dal basso verso l'alto (e non mescolando in senso orario o antiorario, altrimenti la panna potrebbe smontarsi).
Ora dividete la torta in tre dischi, praticando due tagli orizzontali sulla torta e farcite con la crema.
Coprite con la restante crema e versate sopra scaglie di cocco.
Mettete in frigorifero almeno per qualche ora prima di consumare.


Red Velvet gluten free




Red Velvet gluten free




Con la Red Velvet gluten free partecipo all'MTChallenge di Febbraio 2013.









22 commenti:

  1. buon compleblog e buon san valentino, anche se so che non sei una gran fan di questa festa! ciao!

    RispondiElimina
  2. Buon San Valentino e buon blog compleanno!!!! Mi piace molto il tuo post, è vero si fa tanta strada ma la cosa bella è che si fa insieme (grandi chef so tutto io a parte!), si imparano tante ricette, modi diversi di presentare un piatto e nascono anche delle belle amicizie! Complimenti cara e auguri di nuovo!

    RispondiElimina
  3. Auguri per il blog Laura:) e complimenti per la red velvet !!! L ho fatta anche io ma la posto lunedì e' stata una bella sfida!
    Sicuramente la tua e' più buona!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri e per i complimenti!
      Un bacio
      Laura

      Elimina
  4. Buon Compli-blog Laura ! Gran bella torta !

    RispondiElimina
  5. secondo me cocco e red velvet è un abbinamento che funziona: devo provarlo!! :) Adoro le scaglie di cocco essiccato e.. non conoscevo assolutamente il tuo blog, ma è davvero delizioso, nonostante la "giovane età"! da oggi hai una follower in più. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero Eleonora..
      a presto!
      Laura

      Elimina
  6. trovo la versione al cocco l'unica possibile per la red :-D

    RispondiElimina
  7. A beautiful cake! Thanks for visiting my blog.

    Cheers,

    Rosa

    RispondiElimina
  8. in primis, auguri di buon compleanno (e perdona il ritardo, ma ieri è stata una giornata pesantissima). Sul resto, convengo su tutta la linea: ognuno lascia la sua impronta, in tutto quello che fa e la cucina non fa eccezione. E lo dimostra questa tua Red Velvet, che è una proposta di grande personalità, oltre che di equilibrio e di eleganza. Davvero molto brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra!!!
      Un complimento davvero super gradito...

      Elimina
  9. Auguroni per il tuo blog! Che cosa carina che il tuo blog è nato il giorno di san valentino!
    Questa torta è stupenda! Me la sto pappando con gli occhi..
    Mi sono imbattuta per sbaglio nel tuo blog , girovagando un pó in rete.. Ho dato una sbiriciatina alle ricette precedenti.. E sono tutte assolutamente da provare! Quindi ti seguo molto volentieri in modo da restare aggiornata sui nuovi arrivi! Io ho da poco aperto un blog con mia figlia, se ti vá puoi passare a dare un occhiata sarai la benvenuta! Allora aspetto aggiornamenti ! A presto cara..
    Un bacio Franca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.. passerò presto a trovarvi!

      Elimina
  10. Ti è venuta un incanto, bravissima. Io non sono capace di fare dolci così ma hai tutta la mia ammirazione! Un bacio

    RispondiElimina
  11. Scusa il ritardo con cui passo, ma sebbene sia un'insegnante e tutti pensano che lavoriamo solo mezza giornata e abbiamo tre mesi di vacanze, io ho lavorato tutti i pomeriggi e non ti dico che San Valentino ho passato...
    In ogni caso auguri per il tuo blog, un traguardo importante, ma ti accorgerai che ogni giorno che passa imparerai sempre nuove cose e il blog ti farà da scuola di cucina :)
    La tua versione è meravigliosa e la grappa avrebbe steso mio marito... perché non ci ho pensato anche io????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania, i tuoi complimenti mi fanno un'immenso piacere e devo dire che la red velvet gluten free ha incantato soprattutto i non celiaci...
      Ho già constatato che si impara ogni giorno qualcosa di nuovo.. ed è bellissimo!
      Grazie anche dei tuoi auguri per il blog..
      A presto!
      Laura

      Elimina