sabato 8 marzo 2014

Festa della donna

Non ho mai festeggiato l'8 Marzo, cerco di farlo tutti i giorni. 
Vi sembrerà una frase retorica, forse lo è, ma la verità è che le feste hanno valore se sono precedute e seguite da un'idea, un sentimento, una verità... e la verità non dovrebbe essere solo per un giorno, ma durare nel tempo.
Avere cura di noi e rispetto per tutte le donne, anche per quelle che non ci piacciono ed essere attive nel cambiamento di una società che ci loda, solo quando facciamo, ci comportiamo, ci vestiamo e parliamo come ci si aspetta da una donna.
Triste sì, ma è ancora così e spesso sono altre donne a relegarci al margine.
Siamo diverse dai nostri amati uomini, dobbiamo insegnargli prestissimo che la diversità è solo una ricchezza e che devono guardarci per quello che siamo: persone.
Un pensiero a tutte le donne: le nevrotiche, le calme, le insoddisfatte, le insicure, le felici, le prudenti, le folli e quelle che amano essere donne.
Così... voglio augurare buona festa della donna a tutte!
Non amo le mimose, l'unica che mi piace la trovate qui e.. buona primavera a tutte!





2 commenti:

  1. Ciao Laura :) La penso come te, W le donne sempre... tutti i giorni... il rispetto è alla base di tutto. Grazie, buona primavera anche a te, ti abbraccio forte <3

    RispondiElimina