giovedì 22 marzo 2012

Petto di pollo allo zenzero

La prima volta che ho assaggiato il pollo allo zenzero è stato in un ristorante cinese, mi è piaciuto molto e non sapendo quali ingredienti regalassero a quel piatto una speziata armonia, tranne gli ingredienti base quali lo zenzero e il pollo, ho provato a cucinarlo a casa seguendo il mio gusto e ho creato una ricetta ormai collaudata.. semplice e molto gradevole, sempre che vi piaccia l'agrodolce!


Petto di pollo allo zenzero


Ingredienti

per 2 persone

250 GR CIRCA DI PETTI DI POLLO IN FETTE

1 CIPOLLA BIANCA MEDIA
1 COSTA DI SEDANO PICCOLA
35 GR DI ZENZERO FRESCO
1 CUCCHIAIO DI ACETO BALSAMICO
8 MANDORLE PELATE
2 CUCCHIAI DI ACQUA
1 CUCCHIANO DI MIELE 
OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA
SALE

Occorrente

1 PADELLA
1 PELAPATATE

Per iniziare lavate il sedano e con il pelapatate passatelo nel senso della lunghezza, per privarlo dei fili che sono una caratteristica di questa verdura.

Tagliate a fettine sottili il sedano, la cipolla e lo zenzero ovviamente dopo averlo sbucciato.
Tritate con un coltello le mandole in pezzi grossolani.

In una padella antiaderente scaldate circa quattro o cinque cucchiai di olio, aggiungete la cipolla, il sedano, lo zenzero e le mandorle, salate e coprite con un coperchio, mescolando di tanto in tanto ( fuoco basso).

Dopo circa 7/8 minuti aggiungete l'aceto emulsionato con due cucchiai di acqua e poi il cucchiaino di miele, mescolate e continuate a cuocere senza coperchio per qualche minuto.
Aggiungete a questo punto le fettine di petto di pollo e fate cuocere, salate a piacere e servite caldo.

Consigli

Emulsionare come ho già accennato nel post Delizia di Humburger (che trovate nella categoria panini), vuol dire miscelare due sostanze liquide con l'aiuto di una forchetta, una frusta o di un frullatore elettrico.
L'emulsione in genere riguarda liquidi non miscelabili tra di loro e per questo va utilizzata subito o gli elementi torneranno a separarsi, un esempio per tutti: l'olio e l'aceto.


Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento